Contenuto principale

Messaggio di avviso

Con il presupposto indiscutibile che l’architettura sia un bene comune, un patrimonio da tutelare e una bellezza da fruire, le possibilità che il mondo digitale offre aprono nuovi orizzonti, fra cui la musealizzazione tramite l’ausilio di proiezioni “pseudo” olografiche. Queste ultime ci hanno consentito di portare il modello del centro storico di Monte San Vito fuori dal monitor, attraverso un nuovo modo di comunicare lo spazio architettonico, in grado di colloquiare con il pubblico. E così, dalla creazione di nostri prototipi di “campane olografiche” in materiale “povero”, al montaggio di video da proiettare (4 viste per i 4 piani di proiezione), l’ologramma di Monte San Vito è diventato realtà.

Applicativi utilizzati: Programmi di video editing

I nostri prototipi di campane olografiche realizzati in materiale povero

Video di Monte San Vito pronto per effettuare le proiezioni olografiche

I nostri modelli espositivi virtuali: le proiezioni olografiche di Monte San Vito